Semina il panico in centro armato di coltello: i passanti si barricano nel negozio

Attimi di paura in piazza Castello verso le 19. Un uomo è andato in escandescenze e ha iniziato a minacciare di morte le persone che si sono rifugiate nel negozio Tigotà

Attimi di terrore a piazza Castello verso le 19 di martedì. Un giovane, armato di coltello, ha iniziato a dare in escandescenze aggredendo i passanti che si sono rifugiati dentro al Tigotà, probabilmente a scopo di rapina. Una persona sarebbe rimasta ferita. 

Mentre arrivavano le volanti, il rapinatore, in evidente stato di alterazione, è uscito dal negozio e un passante è riuscito a fargli perdere l'equilibrio e a farlo cadere a terra, il tempo sufficiente per l'intervento degli agenti. Secondo un testimone, alla scena avrebbero assistito anche altri stranieri che avrebbero, molto maldestramente, tentato di opporsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dolce sollievo dell'estate: scopri le 4 top gelaterie di Vicenza

  • Al laghetto di Marola la nuova spiaggia di Vicenza

  • Paura in città: inseguimento e colpi di arma da fuoco

  • Stop del Tosano, il punto vendita non si farà: dietrofront dopo l'emergenza Covid

  • Trasportano alimenti con 60 gradi nel furgone: maxi multa a un pasticciere

  • Assembramenti in piscina e baristi senza mascherina: multe e attività sospesa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento