rotate-mobile
Venerdì, 3 Febbraio 2023
Cronaca Bassano del Grappa

Bassano, sedicenne morto: si indaga per istigazione

Il ragazzo originario dello Sri Lanka potrebbe avere ingerito l'acido come gestione di ribellione verso la famiglia

Sul caso del sedicenne morto a Bassano dopo aver ingerito liquido corrosivo, la Procura della Repubblica di Vicenza ha aperto un fascicolo d'inchiesta contro ignoti con l'ipotesi di istigazione al suicidio. Le prime indagini dei carabinieri parlano di incomprensioni famigliari a causa di una relazione sentimentale del ragazzo con una coetanea italiana

L'ipotesi è che il gesto del ragazzo, originario dello Sri Lanka, sia giunto come estrema forma di ribellione nei confronti dei genitori. Per questo saranno ascoltati sia questi ultimi che la ragazza italiana e saranno studiati anche i contatti del sedicenne.

Giovedì è prevista l'autopsia da parte del medico legale. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bassano, sedicenne morto: si indaga per istigazione

VicenzaToday è in caricamento