Tornano le scritte razziste al parking Fogazzaro

Una incitazione alla segregazione è comparsa sulla porta della cabina del metano a San Biagio

Mesi fa foto delle scritte a sfondo razzista che a Vicenza campeggiavano nel parking Fogazzaro avevano fatto il giro della città. Poi Aim, che è il proprietario del parcheggio era intervenuta rimuovendole dai muri prescelti dagli autori del gesto.

Questi ultimi stavolta hanno preso di mira una cabina del metano, sempre nello stesso sito, ma con colori meno sgargianti. La scritta inneggia all'apartheid cioè al regime di segregazione razziale che rese noto il Sudafrica nel '900 e che fu oggetto di contestazioni su scala globale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento