rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Lusiana

Scritte inneggianti Allah sulle pareti del campanile, individuato il vandalo

Sarebbe un profugo, arrivato nei giorni scorsi sull'Altopiano, l'autore dell'atto vandalico compiuto nelle scorse ore nella frazione di Santa Caterina, a Lusiana Conco

Risveglio amaro per i cittadini di Santa Caterina di Lusiana Conco, che si sono visti imbrattare il campanile con disegni e scritte inneggianti Allah. Un atto compiuto durante la notte e che qualche abitante avrebbe notato cercando invano di dissuadere il vandalo.

Sull'episodio, dura condanna della sezione Liga Veneta - Lega Altopiano di Asiago congiuntamente al gruppo di Luisiana: "Condanniamo con fermezza fin da subito l’autore di questo gesto di vandalismo e di inciviltà", hanno dichiarato i militanti.

Immediate le indagini da parte delle Forze dell'ordine che nel giro di poche ore, e con l'ausilio delle telecamere presenti sul territorio, sono riusciti ad arrivare all'autore del gesto, un giovane profugo ospite di una struttura di accoglienza nella zona.

scritte campanile lusiana conco-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scritte inneggianti Allah sulle pareti del campanile, individuato il vandalo

VicenzaToday è in caricamento