rotate-mobile
Soccorso alpino

Scivola sul ghiacciaio, escursionista vicentino ferito in Trentino 

Dolomiti del Brenta, fondamentale l'aiuto del gestore del rifugio Alimonta che con il binocolo ha individuato l'infortunato

Un escursionista di Vicenza di 56 anni è stato soccorso nella mattinata di giovedì 30 giugno sul ghiacciaio della Vedretta degli Sfulmini, sulle Dolomiti del Brenta, dopo essere scivolato sul ghiaccio, nonostante fosse dotato di equipaggiamento adeguato.

Nella caduta l'uomo si è procurato un possibile trauma all'arto inferiore. L'allarme al numero unico per le emergenze 112 è arrivato intorno alle 10.20. Il tecnico di centrale del soccorso alpino e speleologico, con il coordinatore dell'area operativa Trentino occidentale, ha chiesto l'intervento dell'elicottero, mentre la guardia attiva di turno a Madonna di Campiglio si portava in piazzola per dare eventuale supporto, insieme alla guardia di finanza.

Con l'aiuto del gestore del rifugio Alimonta, che con il binocolo ha individuato l'infortunato - assistito nel frattempo da altri due escursionisti di passaggio - l'elicottero ha verricellato sul posto il tecnico di elisoccorso e l'equipe medica. L'escursionista è stato stabilizzato e recuperato a bordo dell'elisoccorso, per essere trasferito all'ospedale di Tione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola sul ghiacciaio, escursionista vicentino ferito in Trentino 

VicenzaToday è in caricamento