menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippo a un'anziana, la polizia arresta "il palo" dopo un rocambolesco inseguimento

L'intervento della polizia dopo la segnalazione della vittima. Gli agenti hanno rincorso un giovane per i campi prima di acciuffarlo. Recuperata la refurtiva

La polizia di Stato, verso le 11:20 di lunedì, ha arrestato un 25enne (L.M.A. le iniziali) algerino senza fissa dimora dopo un rocambolesco inseguimento per i campi vicini alla linea ferrovia che attraversa viale Trieste a Vicenza. Poco prima, assiema a un complice, il malvivente aveva scippato  una signora della borsetta. Il giovane, dopo aver cercato di far perdere le sue tracce nascondendosi in un'area coperta da folta vegetazione, è stato scoperto dagli agenti che, dopo un ulteriore inseguimento a piedi, sono riusciti ad ammanettarlo. Il complice, probabilmente un suo connazionale, è riuscito invece a dileguarsi.

L'episodio

Nella mattinata di lunedì è arrivata al 113 una segnalazione da parte di una anziana che riferiva di aver subito lo scippo della propria borsa ad opera di due giovani, probabilmente nordafricani, in zona viale Trieste. La descrizione circa gli abiti indossati dai due malfattori fornita dalla donna ha consentito agli operatori di indirizzare le ricerche in maniera particolarmente mirata. E così, dopo una perlustrazione ad ampio raggio dell'intera zona (viale Trieste, via Scarpa, Parco Città), le Volanti hanno intecettato il soggetto che, poco prima, aveva svolto il ruolo di "palo" consentendo all'autore del furto con strappo di portare via alla donna la borsa.

Dopo averlo inseguito ed ammanettato, gli agenti hanno convinto l'algerino a farsi portare in via Scarpa, nei pressi di un'area dismessa adibita a raccolta rifiuti dove, sotto un container, hanno ritrovato la borsa ed il cellulare portati via alla vittima. Alla donna, che stava sporgendo denuncia, sono stati restituiti tutti gli effetti personali.

L'autorità giudiziaria ha convalidato l'arresto del giovane. E il processo per direttissima, avvenuto nel primo pomeriggio di martedì, ha disposto per lui l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

La pasta in bianco fa ingrassare? Scopri la verità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Yale Stock Trading Game, un bassanese sul podio

  • social

    Primo assaggio di primavera e primi bagnanti al Livelon

Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento