rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Cronaca Schio

Schio, padroni maleducati ripresi dalle telecamere e affissi sulla via

Un residente di via dei Grigi a Schio ha messo alla pubblica gogna i padroni dei cani che non hanno raccolto le deizioni dei loro animali. Il gesto di maleducazione era finito nei video delle sue telecamere di sicurezza

Non hanno raccolto le deiezioni dei loro cani e la loro foto è stata affissa sulla pubblica via. L'idea di questa gogna pubblica, è venuta ad un residente di via dei Grigi a Schio, che negli scorsi giorni ha selezionato alcuni fotogrammi delle telecamere di sicurezza della sua abitazione e le ha rese pubbliche.

Come riportato da Il giornale di Vicenza, la crociata del residente, il signor Alberto Bonollo, dura da tempo. In passato aveva infatti già più volte scritto alcuni cartelli che invitavano  i padroni a raccogliere  con paletta e sacchettino dopo il passaggio dei cani. Richeste sempre andate a vuoto, così, è arrivata l'idea di utilizzare le telecamere di sorveglianza.

La prima a finire sul muro di casa, con tanto di foto è stata una donna che vive nella zona. Bonollo non ha nessuna intenzione di sporgere denuncia, ma spera che le foto diventino un buon  deterrente contro la maleducazione. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schio, padroni maleducati ripresi dalle telecamere e affissi sulla via

VicenzaToday è in caricamento