rotate-mobile
Cronaca Schio

Schio, nel mirino dei ladri chiesa e asilo, danni ingenti

Furti in chiesa e in asilo a Magrè, rubate poche decine di euro, ma i danni sono ingenti. Prese dai ladri le offerte dei fedeli e un amplificatore. Presa di mira anche la chiesa del cimitero

I ladri non si sono fermati nemmeno davanti all'altare: dopo aver sfondato la porta dell'oratorio ed essere entrati in chiesa hanno preso quello che potevano per poi svanire nel nulla. 

Sabato notte, presi d'assalto la chiesa di San Leonzio a Magrè, l'asilo parrocchiale e, sempre la stessa notte, la chiesa del cimitero in cui, però, i malviventi non sono riusciti ad entrare. I colpi hanno fruttato ben poco ai ladri.

Nella chiesa i malviventi si sono accontentati di un amplificatore e di 80 euro provenienti dal cassetto delle offerte. Le decorazioni sacre non sono state toccate. Come riportato da il Giornale di Vicenza, i danni alle strutture della Chiesa, però,  ammonterebbero ad un migliaio di euro. Discorso simile per l'asilo situato nella vicina via Nani. Nella scuola d'infanzia "Maria immacolata", i ladri hanno portato via circa 40 euro, ma, probabilmente per paura di essere sorpresi non hanno cercato pc e le attrezzature in cucina. 

A dare l'allarme poco dopo le 23 le suore residenti nelle abitazioni adiacenti alla struttura che hanno sentito dei rumori provenienti dall'asilo. Nessuna traccia dei ladri che solo qualche sera prima avevano visitato l'oratorio di Santa Croce rubando 700 euro.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schio, nel mirino dei ladri chiesa e asilo, danni ingenti

VicenzaToday è in caricamento