Cronaca

Schio, caccia al molestatore minorenne: c'è una taglia di 500 euro

La vittima di un molestatore, una donna di Schio, vuole farsi giustizia da sola. Pronti 500 euro per chi fornirà informazioni sul ragazzo che le ha palpeggiato i glutei

na ragaza viene molestata mentre cammina per la strada

Lo scorso 16 agosto un ragazzo le aveva palpeggiato il sedere mentre camminava lungo via Pasubio alta a Schio. Ora, la donna cerca giustizia e ha messo una taglia sul suo molestatore. 

Come riportato sulle pagine de Il Giornale di Vicenza, nelle intenzioni della 50enne scledense, madre di famiglia, però, non c'è una denuncia alle forze dell'ordine ma un confronto faccia a faccia con il suo aggressore. Non è chiaro cosa potrebbe accadere durante il loro incontro, è certa, però, la taglia che la donna ha messo sul ragazzo. Chiunque fornirà informazioni utili per rintracciarlo verrà premiato con 500 euro

L'aggressione è avvenuta attorno alle 21 in una Schio quasi deserta per le ferie di Ferragosto. La donna stava passeggiando tranquillamente, quando alle sue spalle è sopraggiunto il ragazzo in bicicletta. Senza che potesse fare nulla, colpita di sorpresa, la 50enne ha sentito la mano del giovane stringersi vigorosamente attorno ai sui glutei. Il molestatore è poi ripartito lasciandola pietrificata. Aveva una felpa con il cappuccio per nascondere il volto ma la signora è riuscita comunque a vederlo. Il suo aggressore era sicuramente un minorenne, descritto come magrebino. Dopo l'aggressione la donna è tornata alla macchina per inseguire il ragazzo. Nessuno dei suoi tentativi di bloccarlo è però andato a buon fine. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schio, caccia al molestatore minorenne: c'è una taglia di 500 euro

VicenzaToday è in caricamento