Evade dai domiciliari per vendicarsi e rapinare la "spia": spacciatore 19enne in carcere

Protagonista del violento episodio Karim El Moutaoukil, arrestato il 26 ottobre scorso perchè sorpreso a spacciare davanti alle scuole. Sospettando che la polizia locale avesse avuto una soffiata, non ha esitato a evedere per picchiare selvaggiamente il presunto informatore

Il carcere di Vicenza

Dovrà rimanere al San Pio X almeno per qualche mese il 19enne arrestato il 26 ottobre scorso per spaccio: Karim El Moutaoukil non ha esitato a evadere dai domiciliari per vendicarsi della "soffiata" che avrebbe portato gli agenti della polizia locale di Schio sulle sue tracce. Scoperti in breve questi ulteriori delitti, gli agenti lo hanno arrestato di nuovo e, nei giorni scorsi, il giudice ha disposto l'aggravamento di pena. 

Nel pomeriggio stesso del suo arresto, Karim El Moutaoukil ha organizzato una spedizione punitiva con il suo gruppo, composto anche di minorenni. La vittima è stata picchiata selvaggiamente, riportando la frattura del setto nasale, ed è stato rapinato dello smartphone. Per riaverlo avrebbe dovuto pagare 1.600 euro e ne aveva già versati 260.  I fatti sono ben presto venuti a conoscenza della polizia locale e il pm Pipeschi ha immediatamente ottenuto una ordinanza di custodia cautelare in carcere per la prima condanna.  Al pestaggio avevano assistito altre due persone, tra cui un minorenne, che venivano denunciate per favoreggiamento personale. Denunciato anche un secondo minorenne, che custodiva lo smartphone.

Oltre a quanto sopra il pm richiedeva una misura autonoma per i reati di delitti di evasione, lesioni gravi in concorso, rapina ed estorsione. Con un provvedimento, il Giudice per le Indagini Preliminari  Massimo Gerace, rilevando la gravità dei fatti, disponeva ulteriore misura di custodia cautelare in carcere, ordinanza che veniva inoltrata alla Polizia Penitenziaria per la notifica a Karim, già detenuto: colpito da doppio provvedimento cautelare, difficilmente potrà sperare di beneficiare degli arresti domiciliari nei prossimi mesi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Ressa per le scarpe Lidl, corsa all'acquisto: esaurite anche a Vicenza

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

Torna su
VicenzaToday è in caricamento