Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca

Ruba il portafoglio dal tavolino di un bar, ladro fermato da due giovani: arrestato dai carabinieri

L'autore del furto prima ha estratto un coltello e poi ha morso i due ragazzi

A Schio, nella notte tra giovedì e venerdì, i militari hanno arrestato per rapina impropria, lesioni personali e porto abusivo di armi K.E. 45enne marocchino. Il soggetto, dopo aver asportato con destrezza un portafoglio da un tavolino di un bar del centro di Schio, è fuggito a piedi, venendo inseguito da alcuni giovani che avevano assistito al furto, che riuscivano a fermarlo in via Pasini. Durante le fasi del fermo, l’autore del furto, dapprima ha estratto un coltello, per poi mordere a un braccio e a una spalla due giovani che erano riusciti a fermarlo – che riportavano delle lievi lesioni refertate presso il pronto soccorso dell’ospedale Altovicentino di Santorso.

Sul posto è intervenuta con urgenza una pattuglia dell’Aliquota Radiomobile, precedentemente allertata al numero di emergenza 112. I militari hanno sequestrato al criminale un coltello multiuso con lama lunga sette centimetri: condotto presso gli uffici di via Maraschin, al termine delle formalità di rito, K.E. è stato condotto in carcere a Vicenza, in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto da parte del giudice per le indagini preliminari del tribunale di Vicenza su richiesta della procura berica.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il portafoglio dal tavolino di un bar, ladro fermato da due giovani: arrestato dai carabinieri
VicenzaToday è in caricamento