Schianto tra auto, uno dei conducenti chiama la polizia: erano entrambi ubriachi

Patente ritirata a tutti i due protagonisti del sinistro. Il più "alcolico" aveva un tasso superiore di 7 volte al limite consentito

Un singolare incidente è accaduto nel pomeriggio di lunedì nel comune di Torrebelvicino lungo la S.P. 46. Due veicoli, per cause in corso di accertamento da parte degli agenti intervenuti, sono entrati in collisione laterale: fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Uno dei conducenti coinvolti ha chiesto l'intervento della polizia locale del Consorzio "Alto Vicentino" per il rilievo del sinistro stradale e poiché l'altro conducente sembrava in stato di ebbrezza alcolica.

Giunta sul posto, la pattuglia ha accertato mediante etilometro che uno dei coinvolti presentava un tasso alcolemico di quasi 7 volte oltre il consentito (il limite è 0.5 g/l se non neopatentati). Gli agenti hanno però notato i sintomi riconducibili all'ebbrezza alcolica anche nella controparte e così anche l'uomo che li aveva chiamati è stato sottoposto all'esame etilometrico che ha evidenziato una concentrazione superiore al consentito.

Entrambi i conducenti sono stati quindi denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica con il ritiro immediato della patente di guida e la decurtazione di 10 punti- 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Buoni fruttiferi riscossi parzialmente, un timbro errato le costa 79mila euro

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

Torna su
VicenzaToday è in caricamento