rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Cronaca

Pasticciere scompare nel nulla, ricerche in corso nel Padovano

Era arrivato in Veneto non molto tempo fa e aveva trovato impiego in una gelateria di Vicenza. La sua auto è stata ritrovata nell'area di Ponte di Brenta

Da quattro giorni non si hanno notizie di Sasha Gianluigi Abbracciavento, 28 anni, di origini piemontesi, impiegato in una gelateria del centro storico di Vicenza.

Le ricerche si sono concentrate nelle acque del Brenta, in provincia di Padova. L'auto del giovane è stata infatti trovata poco distante dal capolinea della linea di autobus 18, a Ponte di Brenta.

A dare l’allarme stato il titolare della gelateria dove il giovane lavorava dopo che il 28enne non si è presentato al lavoro.

I Vigili del fuoco, con l'ausilio del sommozzatori, stanno battendo la zona. Si tratta di un'area tristemente legata a fatti di cronaca perchè poco tempo fa, proprio in quel punto, il Brenta ha restituito i corpi di due giovani ragazzi sulla cui morte sono ancora in corso delle indagini.

E mentre si cerca di far luce sulla scomparsa del giovane piemontese, dai social emerge un video condiviso dal 28enne sulla pagina Facebook Grazie a Cristo, i missionari per La Chiesa di Gesù Cristo dei Santi, dove parla della sua conversione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasticciere scompare nel nulla, ricerche in corso nel Padovano

VicenzaToday è in caricamento