rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Cronaca Sarego

Sarego, morirono lei e il neonato: rinviati a guidizio medico e ostetriche

Anna Massignan, 34 anni, in avanzato stato di gravidanza, era caduta dalle scale, provocandosi lesioni mortali. Il bimbo, Leonardo, morì dopo 24 ore. La procura ha chiesto il rinvio a giudizio per il ritardo nel cesareo

Fu un Natale funesto, quello del 2015, per la comunità di Sarego, quando, nel giro di 24 ore, morirono la dottoressa Anna Massignan, 34 anni, caduta dalle scale alla  vigilia di Natale, e il piccolo Leonardo Zambotto, nato quando la madre era in codizioni disperate. La battaglia del bimbo durò  un giorno. 

La tragedia di Natale

Il Giornale di Vicenza riferisce che la Procura ha indagato per omicidio colposo due infermiere e un medico di San Bonifacio: la tesi è che se alla donna fosse stato tempestivamente praticato il cesareo Leonardo non sarebbe morto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sarego, morirono lei e il neonato: rinviati a guidizio medico e ostetriche

VicenzaToday è in caricamento