Sanità pubblica, le pagelle degli ospedali: promosso il San Bortolo ma solo con il 6

Meglio i centri periferici che il San Bortolo, nell'annuale classifica degli ospedali stilata da Agenas. L'ospedale di Vicenza è sopra la media in 18 indicatori su 29, ma i tagli dei costi si fanno sentire, vanno meglio le periferie

L'ospedale di Vicenza supera la prova ma non è uno studente modello. Il San Bortolo è sopra la media nazionale come performance ospedaliere su 18 indicatori fra i 29 più rilevanti della griglia scelta dall´Agenzia per i servizi sanitari regionali (Agnes) per il report annuale.

LA PAGELLA Il San Bortolo offre cure di alta qualità, qualche volta anche nell´élite nazionale, per quanto riguarda malattie e quadri patologici complessi. Sfida vinta anche sul numero di ricoveri a un mese dallo scompenso cardiaco, e per gli interventi di tipo stripping alle vene, Per una frattura alla tibia e al perone si aspetta meno che altrove,  ridotte , rispetto alla media, le  giornate di degenza post-operazioni di colecisti con la tecnica laparoscopica. Come riportato da Il giornale di Vicenza, il San Bortolo si impone fra i migliori per il ridimensionamento delle percentuali di ospedalizzazione dei pazienti che soffrono di bronchiti croniche.Bene anche la maternità, con pochi cesarei.  Non tutto, però, va per il meglio. In ortopedia, si sfiora ormai la media nazionale, ma la mortalità a 30 giorni dallo scompenso e dell´innesto del by pass aorto-coronarico e altà,   Non bene le ostruzioni delle arterie. 

Il San Bortolo non vola alto nella riparazione dell´aneurisma dell´aorta addominale, nei ricoveri-bis a 1 mese dall´ictus. In flessione la chirurgia laparoscopica. Non tutto può essere eccellente, ma sotto accusa, per le insufficienze resta la spendig review  che ha costretto a tagliare una pratica specialistica in cui la chirurgia di Vicenza negli anni scorsi era fra i primi dieci ospedali italiani. si è risparmiato molto sul materiale per operare:  100 euro contro 1000 per intervento. Inevitabile che per salvare il bilancio qualcosa si sacrifichi qualcosa. 

Sebbene e pagelle non abbiano valenza di certezza, sono indicatori e come tali possono sbagliare, rispetto al San Bortolo vanno meglio le periferie. Dimensione delle strutture, quantità di lavoro, numero di assistiti e interventi sono elementi di cui tenere conto e che premiano spesso i più piccoli.  Bassano, Arzignano, Valdagno, Santorso, e Noventa, superano il San Bortolo al di là dell´etichetta-hub, per gli standard di qualità e dei servizi raggiungendo l'eccellenza.

Le classifiche dei diversi ospedali:

INFARTO MIOCARDICO ACUTO. MORTALITÀ A 30 GIORNI Media Italia: 9,28%. Vicenza è : 9,65 (412 casi). Santorso 11,49 (168), Arzignano 10,15 (113). Sotto la media e migliore della Provincia: Bassano 6,55 (224). Migliore del Veneto: Negrar 4,58 (80). Peggiore: Sant´Antonio di Padova: 27,67 (68).

INFARTO ACUTO STEMI (BLOCCO TOTALE DEL FLUSSO). MORTALITÀ A 30 GIORNI Media Italia: 10,83%. Vicenza fa meglio: 10,27 (146 casi). Migliore in Veneto, fra i primi in ambito nazionale: Bassano 4 (125). Sopra la media Santorso 15,38 (91). Peggiore del Veneto: Este 23,08 (52).

INFARTO STEMI. ANGIOPLASTICA ENTRO 2 GIORNI Media Italia 62,54%. Vicenza registra una performance molto buona ed è prima in provincia: 70,71 (140). Bene anche Bassano: 68,6 (86). Male Santorso: 40,52 (116). Molto male Arzignano. E´ il peggiore della provincia e del Veneto: 26,47 (102). Migliore della regione: Mirano 80,47 (128)

SCOMPENSO CARDIACO. MORTALITÀ A 30 GIORNI Media Italia 10,44%. Sotto Noventa 10,25 (206,) Bassano 10,39 (528), Valdagno 10,6 (151). Sopra Vicenza: 15,17 (639), Santorso 15,43 (463) e Arzignano 16,78 (296). Primo del Veneto: Adria 6,06 (152). Maglia nera: Mirano 17,85 (292).

 ICTUS ISCHEMICO. MORTALITÀ A 30 GIORNI Media Italia 11,56%. Sotto (primo del Vicentino e in evidenza in Italia) Arzignano: 4,9 (245). Bene anche Bassano 8,6 (186) e Vicenza (276). Male Valdagno: 23,08 (78). Migliore del Veneto Policlinico di Verona: 2,53 (79). Peggiore Vittorio veneto: 27,69 (65).

PARTI CON TAGLIO CESAREO. COMPLICAZIONI Media Italia 0,76%. Eccellenti Arzignano 0,49 (463) e Vicenza 0,57 (1141). Bassano: 0,96 (616)  Santorso 1,29 (828).  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FRATTURA DEL FEMORE. INTERVENTO ENTRO 2 GIORNI Media Italia 45,66%. Montecchio 85,53 (98) è primo nel Vicentino, 2° nel Veneto, e ai vertici in Italia. Ottimo Santorso: 70,18 (181). Bene an! che Bassano 59,52 (136) e Valdagno 55,06 (56). Appena sotto la media Vi! cenza: 45,63 (306). Nel Veneto prevale Feltre: 87,21 (85). Performance peggiore Bussolengo: 19,73 (119).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto blocca un ragazzo, scoppia il caos in piazza Castello

  • Aperti a Ferragosto: la mappa degli ipermercati e centri commerciali

  • Scopri i top 4 agriturismo estivi: freschi, economici e con buona cucina

  • Piazza dei Signori ospita la Supercoppa di volley femminile: finale in diretta Rai

  • Schianto mortale, auto si cappotta contro un muretto: conducente perde la vita

  • "È normale essere preso per il collo da un agente?", Bocciodromo in tribunale per Denis

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento