San Pio X, 80enne aggredisce il vicino 81enne a bastonate

La lunga lite tra due vicini ottuagenari in un condominio di San Pio X si è conclusa con un agguato e bastonate. La vittima è finita al pronto soccorso con 5 giorni di prognosi

Immagine di archivio

E' finita con agguato e bastonate un annosa querelle tra due vicini ottuagenari. L'episodio è avvenuto nei giorni scorsi in una palazzina del quartiere San Pio X, a Vicenza.

Un 80enne si era spesso lamentato con il condomino del piano di sopra, 81 anni, per quelli che definiva "insopportabili rumori". A nulla erano servite le lamentele con il diretto interessato, le chiamate all'amministratore, i colpi di scopa sul soffitto: la situazione per lui continuava ad essere insostenibile. Così ha deciso di farsi "giustizia" da solo

Suonato il campanello della vittima, si è nascosto ed ha atteso che il malcapitato aprisse: in quel momento è sbucato dal buio e gli ha assestato due bastonate sul corpo e sulla testa. Il poveretto è stato soccorso dal Suem 118 che lo ha giudicato guaribile in 5 giorni; per l'aggressore è scattata la denuncia alla polizia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roberto Baggio parla per la prima volta della moglie: "Per lei non facile"

  • Coronavirus, Vicenza maglia nera come numero di positivi

  • Esce di strada con l'auto e muore sul colpo: aveva solo 25 anni

  • La terra di scavo si ribalta, 32enne schiacciato dal mezzo: vani i tentativi di rianimazione

  • Coronavirus, record di casi nel Vicentino: più di 1000 nuovi contagi in poche ore

  • Va a cercare parcheggio ma non fa più ritorno, famiglia in allarme: ritrovato dalla Polizia locale

Torna su
VicenzaToday è in caricamento