Rossano, vandali imbrattano il palasport: il sindaco Martini mette una taglia

Stanca degli episodi vandalici nel comune che amministra, il primo cittadino si dice disposto a sborsare mille euro di tasca propria per individuare gli autori di tale gesto

In foto: da sinistra il sindaco di Rossano Veneto Morena Martini (fonte: Facebook)

Disegni e frasi volgari sulle pareti del palasport di Rossano Veneto, nello stadio di via Cusinati e sul furgone della società di volley, il sindaco Morena Martini, come riportano i quotidiani locali, mette una taglia per identificare e punire i vandali. Il primo cittadino è pronto a sborsare mille euro di tasca propria.

Il sindaco ha intenzione di potenziare il sistema di video sorveglianza nelle zone sensibili del comune e nel frattempo ha attivato una collaborazione con i Rangers che vigileranno il territorio e gli edifici.

Relativamente all'ultimo episodio si dice incredula che nessuno abbia visto o sappia qualcosa. Si rivolge anche agli amici dei vandali: "Se sapete venite in Comune e raccontate tutto". Nel frattempo la società di volley, presieduta da Sandra Alberton, si occuperà di ripulire i danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, monta la paura: Regione attiva cordone sanitario, altri 7 tamponi positivi

  • Dimentica l'auto accesa al parcheggio per un’ora e va a lavorare: arrivano i carabinieri

Torna su
VicenzaToday è in caricamento