Malore fatale: ciclista 65enne muore sulla strada per il Grappa

Si è accasciato improvvisamente a terra Raimondo Ruzzier mentre stava percorrendo con la sua bici via Carlessi a Romano d'Ezzelino diretto verso il tour

La tragedia è avvenuta in via Carlessi, verso il Grappa

Un malore fatale è probabilmente la causa della morte di Raimondo Ruzzier, un 65enne  di Murano in provincia di Venezia - ex dipendente ACTV - che mercoledì verso mezzogiorno in via Carlessi a Romano d'Ezzelino è caduto improvvisamente dalla sua bicicletta. 

L'uomo, secondo una prima ricostruzione, stava per affrontare la strada in solitaria che porta verso il monte Grappa quando si è accasciato a terra. Un ragazzo del posto del posto ha portato i primi soccorsi chiamando immediatamente il 118 giunto sul posto con un'ambulanza dopo qualche minuto.

I medici del Suem, nonostante i tentativi di rianimazione, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 65enne. I carabinieri di Romano d'Ezzelino sono intervenuti per i rilievi del caso e il velocipide è stato posto sotto sequestro come disposto dal pubblico ministero di turno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Attenzione anche a Vicenza: come si riconosce il virus cinese

  • Il cane defeca per strada, anziano raccoglie la cacca e la spalma in faccia a un ragazzino

  • Coronavirus, caso sospetto nel Vicentino: potrebbe essere il "paziente zero"

  • Coronavirus: sei tamponi nel Vicentino, San Bortolo sommerso dalle telefonate

  • Coronavirus, massima allerta in Veneto: «Pronti a misure drastiche»

  • COVID-19, tutti negativi i tamponi nel Vicentino: 32 i contagiati in Veneto. Sesto morto in Italia

Torna su
VicenzaToday è in caricamento