Cronaca

Roana, emergenza profughi: oltre 100 in Altopiano

La casa per le ferie "Zeleghe" a Cesuna da sabato ospita 80 profughi, sono stati trasferiti da Padova e Valli. Resteranno nella struttura per almeno due mesi. L'Amministrazione non sapeva nulla

Casa Zeleghe a Cesuna per due mesi ospiterà 80 profughi. I richiedenti asilo sono stati trasferiti nella notte tra venerdì e sabato, senza che il Comune di Roana fosse informato preventivamente. 40 di loro provengono dalla struttura scledense di Valli del Pasubio, gli altri da alloggi di Padova e Vicenza. 

Il numero di profughi ospitati a Cesuna sale così sopra quota cento, 30 migranti, infatti, vivono da tempo all'ex albergo Tina. Nella popolazione dell'altopiano la voce di un nuovo trasferimento si era sparsa velocemente negli scorsi giorni, ma l'Amministrazione comunale non è stata interpellata dalla prefettura. Una mancata comunicazione che potrebbe spingere i sindaci dei Sette comuni ad organizzare una formale protesta contro l'operato del Prefetto di Vicenza. 

Il problema resta quello delle contrattazioni tra privati: le strutture ricettive, infatti, concordano prezzi e tempi dell'accoglienza direttamente con chi gestisce i profughi senza dover coinvolgere le amministrazioni locali. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roana, emergenza profughi: oltre 100 in Altopiano

VicenzaToday è in caricamento