rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Cronaca Roana / ponte val d'assa

Roana, 38enne si getta dal famigerato ponte dei suicidi: ennesima tragedia

Ancora una tragedia sul ponte che collega Roana a Canove, 38 enne di Semonzo, Treviso, si lancia nel vuoto. L'ansia per il lavoro tra le ragioni del gesto avvenuto sotto lo sguardo attonito di un automobilista che ha subito dato l'allarme

Il famigerato "ponte dei suicidimiete un'altra vittima. Lunedi alle 16.45 a mettere fine alla sua vita, gettandosi nel vuoto, è stato un 38enne di Semonzo. L'uomo, tormentato dalla paura di perdere il lavoro - almeno secondo quanto trapelato dal contenuto del biglietto d'addio - lascia la moglie e due figli.

Secondo quanto riportato da il Giornale di Vicenza, la tragedia avrebbe un testimone, un automobilista di Treviso, che scorta l'auto del suicida parcheggiata al ex trattoria "Al Ponte" ha rallentato scorgendo il 38 enne aggirarsi sul bordo del parapetto. Il dramma si è consumato in una manciata di secondi. L'allarme è scattato immediatamente, ma nè i carabinieri nè i vigili del fuoco hanno potuto evitare la tragedia. Il recupero della salma è avvenuto alle 19.45. L'uomo avrebbe chiamato la moglie poco prima di buttarsi per spiegare il suo gesto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roana, 38enne si getta dal famigerato ponte dei suicidi: ennesima tragedia

VicenzaToday è in caricamento