rotate-mobile
Sabato, 29 Gennaio 2022
Cronaca

Rissa in Curva Sud: il Vicenza condannato a pagare 100mila euro al ferito

L'episodio risale al 29 aprile 2006, quando, durante Vicenza-Cremonese, scoppiò una rissa tra tifosi e R.B., di Thiene, venne travolto e ferito. Secondo il giudice Stefano Rago la società era responsabile della sicurezza nell'impianto

Il Vicenza Calcio è stato condannato a risarcire con 100mila euro un tifoso ipovedente di Thiene, R.B., rimasto travolto durante una rissa scoppiata tra tifosi in Curva Sud. L'episodio risale al 29 aprile 2006, quando al Menti si stava dispuntando Vicenza-Cremonese.

Come riferisce Il Giornale di Vicenza, il giudice Stefano Rago ha ritenuto che la società di via Schio fosse tenuta a garantire la sicurezza nell'impianto e che, al momento dell'esplosione dello scontro, gli steward avrebbero dovuto immediatamente allertare le forze dell'ordine. I legali del Vicenza avevano obiettato che era stata attivata la "gestione delle emerge" e che il tifoso avrebbe dovuto far presente la propria disabilità al momento del rilascio dell'abbonamento, ma il giudice ha ritenuto che, vista la prevedibilità di eventi del genere negli stadi, il controllo avrebbe dovuto essere più capillare e preventivo. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rissa in Curva Sud: il Vicenza condannato a pagare 100mila euro al ferito

VicenzaToday è in caricamento