rotate-mobile
Cronaca Stanga / Via Ludovico Lazzaro Zamenhof

Scoppia la rissa nel locale: interviene la polizia, licenza sospesa per sette giorni

Il provvedimento, su ordine del questore, fa seguito agli episodi avvenuti lo scorso due agosto all'interno del Ca' di Dennis di via Zamenhof

Somministrazione alimenti e bevande sospesa per sette giorni. Il provvimento, su ordine del questore, è scattato nei confronti del pubblico esercizio  “Ca’ di Dennis” di Vicenza, di via Zamenhof. 

La sospensione fa seguito all'intervento effettuato dalle Volanti alle prime ore dell’alba del 2 agosto scorso, quando gli agenti hanno rilevato la presenza di un alterco, iniziato per futili motivi con conseguente colluttazione, iniziata all’interno del locale e proseguita poi all’esterno, tra una decina di persone, avventori di origini tunisine contrapposti ad altri clienti di origini ivoriane. 

Il locale era già stato chiuso nel febbraio 2016 (seppur gestito da un diverso titolare rispetto a quello attuale) in quanto discoteca “abusiva”, cioè senza autorizzazioni, trattandosi, al tempo, di un semplice circolo privato, peraltro privo dei  sistemi di sicurezza a tutela degli avventori. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia la rissa nel locale: interviene la polizia, licenza sospesa per sette giorni

VicenzaToday è in caricamento