Rischia volo di 200 metri: alpinista miracolata

Ha rischiato di trasformarsi in tragedia l'incidente occorso a una vicentina mentre scalava il monte Cervino, in Valle d’Aosta. La donna, che è stata bloccata in tempo da una guida alpina, è ricoverata in rianimazione

Il Rifugio Carrel, sul Cervino (Foto: Bertubertu at it.wikipedia / CC BY-SA)

È stata salvata in extramis da una guida alpina che l’ha bloccata prima della tragedia. La caduta della donna da una parete verticale del Cervino, senza l'intervento del suo salvatore, sarebbe probabilmente proseguita per altri 200 metri. Come riporta l'Ansa e secondo quanto ricostruito dal soccorso alpino valdostano la donna, J.Z. un’alpinista vicentina di 36 anni, stava scalando con un’altra persona la parete chiamata Chéminée senza essere legata, ma tenendosi soltanto alla corda fissa.

Quando ha mollato la presa è precipitata e dopo alcuni metri è finita a terra, su un terrazzino di roccia. Qui una guida alpina l’ha fermata in tempo, prima che proseguisse la sua caduta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il passaggio dove si è verificato l’incidente si trova poco sotto il rifugio Capanna Carrel, dove pernottano gli alpinisti che affrontano la salita alla vetta in due giorni. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Aosta, la donna è stata ricoverata in Rianimazione con prognosi riservata ma - secondo quanto riportato dall'Ansa - non sarebbe in pericolo di vita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento