"Rischi e potenzialità dei social media" all'assemblea del liceo Da Vinci di Arzignano

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di VicenzaToday

"Un ragazzo medio in Italia entra 30 volte al giorno su Facebook e 1 su 5 passa sui social media oltre 5 ore al giorno" Il 23 febbraio si è tenuta al Teatro Mattarello di Arzignano una assemblea del Liceo Leonardo Da Vinci incentrata su un tema di estrema attualità: i rischi e le potenzialità dei Social Network.

Nella mattinata i 400 ragazzi del biennio hanno visto il film "The Social Network" che parla della vita di Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook. Successivamente è intervenuto Davide Dal Maso, 21enne libero professionista, noto per essere stato il più giovane di sempre ad avere tenuto una docenza all'Università di Padova. Con il giovane vicentino si è discusso di temi caldi per i ragazzi come: privacy e dinamiche interne ai social media. L'obiettivo era far crescere la consapevolezza verso un mercato del lavoro che richiede sempre più competenze relative al web e creare un momento di riflessione su un mondo molto veloce, super presente nelle nostre vite e spesso poco ragionato come quello online. Informare significa rendere i giovani maggiormente immuni a rischi e problemi come il sexting, il cyberbullismo e le bufale, migliorando di conseguenza la nostra società.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento