rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Cronaca Riviera Berica / Viale Riviera Berica, 239

Un secolo di vita per il fante Rino Farinello: "Buon compleanno"

I 100 non sono un traguardo da tutti e quando arrivano è d'obbligo festeggiarli. Giovedì è toccato al cavaliere, già Croce al Merito di Guerra, nativo di Campedello

La sezione Fanti "Cav. Uff. Giuseppe Milani" di Campedello, con il presidente Lauro Contati, ha festeggiato i 100 anni di Rino Farinello. Alla festa, che si è tenuta giovedì mattina nella sede della sezione, era presente anche l'assessore Mattia Ierardi in rappresentanza dell'Amministrazione comunale di Vicenza.

Rino Farinello è vicentino di nascita e residente nel quartiere di Campedello. La sua esperienza di guerra è iniziata nel 1941 quando si si è imbarcato a Napoli con destinazione Tripoli con la 102a Divisione Fanteria Autotrasportabile "Trento".

Dalla Libia, è entrato in Egitto nell'estate del 1942. Dopo Tobruk, quindi, è stato coinvolto nelle tremende battaglie di El Alamein come Geniere Telegrafista. Dopo il ripiegamento in Libia e poi in Tunisia, dopo la resa del maggio 1943, è stato stipato in un vagone in condizioni disumane ed internato in un campo di prigionia Francese a Boufarik in Algeria.

Terminato il suo calvario nella primavera del 1946, quando si è imbarcato con un'ottantina di altri fortunati reduci sull'incrociatore Duca degli Abruzzi, è sbarcato a Napoli il 1° maggio del 1946. Rino Farinello è stato insignito del titolo onorifico di Cavaliere e ha ricevuto la Croce al Merito di Guerra.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un secolo di vita per il fante Rino Farinello: "Buon compleanno"

VicenzaToday è in caricamento