Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Rifiuti selvaggi, 27 sanzioni negli ultimi due mesi

Grazie al sistema di videosorveglianza, pattuglie e agenti in borghese, per un importo di 7100 euro

L’azione messa in campo dall’Amministrazione in sinergia con la polizia locale ha portato negli ultimi due mesi a 27 sanzioni per un importo complessivo di 7100 euro.

“Continua l’attenzione dell’amministrazione – afferma l’assessore all’ambiente Simona Siotto – per il contrasto dell’abbandono dei rifiuti e dei comportamenti scorretti. Ringraziamo la polizia locale per il suo impegno e anche i cittadini che con le loro segnalazioni dimostrano di avere quel senso civico e quella responsabilità nella cura del territorio che purtroppo manca invece in chi abbandona in modo incivile i rifiuti”.

Di fondamentale importanza è risultato il sistema della videosorveglianza. Sono stati infatti 23 i comportamenti scorretti pizzicati negli ultimi 60 giorni grazie ai controlli delle telecamere.

Nello specifico, sono stati otto i conferimenti di rifiuti al di fuori degli appositi contenitori in via Baracca, otto in strada di Sant’Antonino, quatto in via Torino e tre in via Natale del Grande. Di questi 23, due sono stati sanzionati con verbali da 50 euro, mentre i rimanenti 21 con verbali da 300 euro.

Su segnalazione dei cittadini sono state inoltre posizionate delle telecamere mobili anche nell’isola ecologica in via Fermi, lungo via del Progresso e in viale San Lazzaro, non rilevando infrazioni.

Non sono mancati, poi, i controlli delle pattuglie, grazie ai quali sono scattate una sanzione di 50 euro per una non corretta modalità di conferimento in via dello Stadio e due sanzioni da 300 euro per l’abbandono, colto in flagranza, in strada dei Roccoli e in via Mantovani.

Infine, gli agenti in borghese hanno identificato l’autore di un conferimento errato dei rifiuti in viale San Lazzaro, sanzionandolo con un verbale da 50 euro.


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti selvaggi, 27 sanzioni negli ultimi due mesi

VicenzaToday è in caricamento