rotate-mobile
Martedì, 27 Settembre 2022
Cronaca

Ristoratore incivile abbandona rifiuti fuori dai contenitori: doppia sanzione

L'uomo, titolare di un ristorante vicino al Cimitero Maggiore di Vicenza, si è visto recapitare una multa di 525 euro complessivi

Nei giorni scorsi la Polizia locale ha sanzionato il titolare di un ristorante vicino al Cimitero Maggiore di Vicenza per mancato rispetto delle modalità di conferimento dei rifiuti solidi urbani in città. L'uomo ha ricevuto una sanzione complessiva pari a 525 euro.

Nell'ambito dei controlli per la lotta al degrado urbano, una pattuglia di agenti ha notato la presenza, all'esterno dei cassonetti dell'area ecologica di via Ragazzi del '99, di sacchi neri contenenti vari rifiuti, quali lattine, bottiglie di birra, carta, avanzi di cibo e altro materiale riconducibile ad un esercizio pubblico con somministrazione di cibo e bevande.

A seguito di un'ispezione in un locale della zona, gli agenti hanno trovato prodotti del tutto analoghi a quelli abbandonati nei sacchi all'esterno dei cassonetti, come ammesso dallo stesso titolare, a carico del quale è scattata, pertanto, una doppia sanzione.

Il primo verbale, per un importo di 300 euro, è stato staccato per abbandono di rifiuti fuori dagli appositi contenitori, mentre il secondo, 225 euro, per mancata differenziazione degli stessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ristoratore incivile abbandona rifiuti fuori dai contenitori: doppia sanzione

VicenzaToday è in caricamento