Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Via Torino

Abbandonava sacchi di spazzatura, otto sanzioni dall'inizio dell'anno

Solo l'intervento diretto della Polizia locale ha fatto cessare il comportamento scorretto

Dall'inizio dell'anno aveva già collezionato otto sanzioni da 300 euro l'una, regolarmente notificate al proprietario del veicolo da cui veniva scaricata la spazzatura. Ma il trasgressore, una donna residente in provincia, continuava periodicamente ad abbandonare sacchi neri di spazzatura tra i cassonetti del secco all'angolo tra via Torino e vai Genova, producendo notevole degrado.

Di qui la decisione della polizia locale di effettuare specifici controlli tramite i sistemi di videosorveglianza e incroci con banche dati che hanno permesso di identificare e contattare la responsabile, chiedendole conto del comportamento e sensibilizzandola sulla problematica. Da allora gli abbandoni nell'area sono effettivamente cessati.

Interventi di contrasto all'abbandono dei rifiuti sono stati eseguiti nelle scorse settimane anche con auto civetta in varie altre zone della città. L'attività ha portato all'accertamento di cinque violazioni del regolamento sul conferimento dei rifiuti in strada Sant'Antonino, via Belli e vicolo De Campesani. Pari a 300 euro l'una le relative sanzioni.

Infine domenica sera una pattuglia ha sorpreso un cittadino non residente in città gettava rifiuti nei cassonetti dell’isola ecologica di via Genova: per lui è scattata una multa da 450 euro perché ha conferito nel sistema di raccolta comunale spazzatura prodotta in un altro Comune.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandonava sacchi di spazzatura, otto sanzioni dall'inizio dell'anno

VicenzaToday è in caricamento