rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Arzignano / Via Ustica

Abbandono selvaggio di rifiuti: le telecamere smascherano quattro incivili

Si tratta di residenti con età compresa fra i 51 e i 76 anni, ai quali è stata notificata una sanzione amministrativa per la violazione del regolamento gestione rifiuti comunale

Quattro persone residenti ad Arzignano sono state sanzionate con multe che vanno dai 200 ai 500 euro per abbandono selvaggio di rifiuti.

Gli agenti della Polizia locale arzignanese sono arrivati a loro mediante la visione delle immagini delle telecamere di videosorveglianza installate dal Comune. Gli occhi elettronici ha infatti accertato in diversi periodi di verifica, il deposito al suolo di rifiuti o errati conferimenti degli stessi, vicino alla campana per il conferimento esclusivo del vetro di via Ustica.

I responsabili sono 4 soggetti residenti in città, con età compresa fra i 51 e i 76 anni, ai quali verrà notificata una sanzione amministrativa per la violazione del vigente regolamento gestione rifiuti comunale (a due di loro una sanzione di 200 euro per errato conferimento e agli altri due una sanzione di 500 euro per abbandono di rifiuti).  

"Nelle prossime settimane  -aggiunge il vicesindaco ed assessore alla Sicurezza e Polizia locale, Enrico Marcigaglia - acquisteremo altre telecamere mobili, poiché si sono dimostrate utili per eliminare questo odioso fenomeno. Assieme al sindaco Bevilacqua e all'assessore Giovanni Lovato, stiamo inoltre avviando la raccolta porta a porta del vetro e in questi giorni i cittadini stanno ritirando i secchielli. Questa iniziativa permetterà quindi di eliminare le campane verdi della raccolta vetro vicino alle quali molto spesso vengono abbandonati indiscriminatamente rifiuti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abbandono selvaggio di rifiuti: le telecamere smascherano quattro incivili

VicenzaToday è in caricamento