rotate-mobile
Cronaca Arzignano / Via dell'Industria

Rifiuti abbandonati, trasgressore incastrato dalle telecamere: multa da 500 euro

Il fatto risale al 23 giugno scorso. Nei guai un 28enne residente nel Trevigiano. Soddisfatta la sindaca Bevilacqua:"Grazie all'utilizzo di telecamere private, e al targa system comunale, la polizia di quartiere è riuscita a rintracciare il colpevole"

Abbandona i rifiuti sul piazzale e se ne va. Tutto sarebbe filato liscio se il fatto non fosse stato ripreso dalle telecamere presenti sul posto.

La vicenda risale al 23 giugno scorso quando, poco prima delle 21, un'auto è entrata nel parcheggio aperto all’uso pubblico di via Industria, ad Arzignano. Giunto sul posto, il conducente dell'auto, con altre persone che si trovavano a bordo del veicolo, ha fermato una seconda auto e dopo aver aperto il baule ha scaricato alcuni sacchi di colore scuro contenenti rifiuti urbani (piatti in plastica, bicchieri in plastica e altro) abbandonandoli poi a terra sul piazzale, vicino ai cassonetti pubblici destinati alla raccolta di rifiuto secco e vetro.

      unnamed-5-40

A "rovinare i piani" sono stati però gli occhi elettronici presenti nel piazzale. Le telecamere hanno infatti ripreso la cosa e la polizia locale intercomunale "Vicenza Ovest", del comando di Arzignano, è riuscita a risalire al trasgressore, un 28enne moldavo residente a Mogliano Veneto (Treviso). Nei confronti dell'uomo è scattata una multa di 500 euro.

"Grazie all'utilizzo di telecamere private, e al targa system comunale, la polizia di quartiere è riuscita a rintracciare il colpevole", ha dichiarato soddisfatta la sindaca di Arzignano Alessia Bevilacqua con l'assessore alla Sicurezza Enrico Marcigaglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti abbandonati, trasgressore incastrato dalle telecamere: multa da 500 euro

VicenzaToday è in caricamento