Cronaca

Di ritorno dal Pakistan "dimentica" l'obbligo dell'isolamento fiduciario: multato

Gli agenti si sono presentati al domicilio ma lo straniero non c'era. Le scuse non sono bastate per evitargli la sanzione amministrativa

Era rientrato dal Pakistan lo scorso 18 Aprile e aveva dichiarato di risiedere a Vicenza. Ma al suo domicilio gli Agenti delle Volanti non lo hanno trovato.

Gli ulteriori accertamenti effettuati dalla polizia, quindi, hanno consentito di verificare che l'uomo, cittadino  pakistano, si trovava ad Altavilla Vicentina ed era uscito di casa. 

Alle domande degli agenti l'uomo ha risposto scusandosi, affermando di aver dimenticato l'obbligo di isolamento fiduciario.

Per lo straniero, regolare sul territorio nazionale, è scattata quindi la multa prevista dalla normativa anticovid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Di ritorno dal Pakistan "dimentica" l'obbligo dell'isolamento fiduciario: multato

VicenzaToday è in caricamento