Cronaca

Va al supermercato e riconosce la sua bici rubata, aspetta il ladro e chiama la polizia

Agli agenti la vittima del furto ha mostrato la denuncia alla mano. Nei guai un 40enne che non ha saputo fornire valide giustificazioni sul possesso del mezzo

E' arrivato, sabato pomeriggio, al parcheggio del supermercato, in Viale della Pace e lì ha riconosciuto la sua bici rubatagli due giorni prima a Vicenza. La bici, però, era assicurata alla rastrelliera con una catena ma il proprietario del velocipede non si è perso d'animo. Ha atteso, fuori dal supermercato, il presunto ladro o ricettatore.

E così, dopo qualche minuto, lo ha avvistato chiedendogli conto di come avesse con sé la bici rubata. Poi, vista la riluttanza dell'uomo a riconsegnargli il mezzo, ha contattato la Volante. Agli Agenti la vittima del furto ha raccontato tutto. Con denuncia alla mano si è fatto restituire la sua bicicletta e ha consentito agli Agenti di denunciare, per ricettazione, il cittadino serbo (P.I., classe 81) che non ha saputo fornire valide giustificazioni sul possesso del mezzo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va al supermercato e riconosce la sua bici rubata, aspetta il ladro e chiama la polizia

VicenzaToday è in caricamento