rotate-mobile
Cronaca

Richidente asilo trovato con droga, un coltello e spray urticante

La polizia locale è intervenuta nel parco di via Adenauer perchè un gruppetto di migranti stava sporcando l'area

Prosegue l'attività di controllo del territorio da parte delle pattuglie antidegrado della polizia locale di Vicenza.

Ieri mattina alle 9.45 gli agenti sono intervenuti al parco giochi di via Adenauer dove alcuni stranieri stavano consumando del cibo lordando intorno a loro. All'invito del personale di pulire l'area e di allontanarsi, uno degli uomini ha dato in escandescenze e si è rifiutato di dare le proprie generalità. E' stato quindi accompagnato al comando di polizia locale dove, in seguito a perquisizione, è stato trovato in possesso di 5,60 grammi di marjiuana, un coltellino multiuso, un grinder per la triturazione dello stupefacente, una bomboletta di spray urticante e 450 euro in contanti.

L'uomo è stato quindi sottoposto a rilievi fotodattiloscopici e identificato per B.S., cittadino del Gambia di 24 anni, richiedente asilo come rifugiato, senza alcun precedente di polizia. Per lui è scattata la denuncia per i reati di violenza e resistenza a pubblico ufficiale, rifiuto di declinare le proprie generalità e per il porto abusivo del coltellino; inoltre il giovane è stato segnalato alla prefettura quale consumatore di sostanze stupefacenti. La droga ed il coltellino sono stati sequestrati.

"Ringrazio la polizia locale - è il commento del sindaco Francesco Rucco - che presidia incessantemente il territorio, a partire dalle aree che gli stessi residenti ci segnalano come più critiche. I nostri parchi devono tornare ad essere frequentati dai cittadini con serenità. Non possono essere considerate zone franche da chi non rispetta le regole, ponendosi fuori dalla legalità".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richidente asilo trovato con droga, un coltello e spray urticante

VicenzaToday è in caricamento