Ricercato per evasione dai domiciliari, arrestato 36enne

I carabinieri hanno fermato l'uomo mentre sostava all'interno di un furgone. Dopo la condanna a 11 mesi si era reso irreperibile

Dopo la condanna a 11 mesi di carcere emessa dal tribunale di Udine per il reato di evasione da misure alternative alla detenzione commesso a Fratta Polesine, M.C, pregiudico scedendse di 36 anni, si era reso irreperibile dal gennaio 2020. 

L'uomo  è stato individuato dai carabinieri nella serata di venerdì in zona Magrè a Schio a seguito di un controllo, poiché sostava in maniera sospetta all’interno di un furgone di proprietà. Confermato dai primi controlli che lo stesso aveva diversi precedenti proprio per reati predatori, Il 36enni è stato arrestato.

In caserma i militari hanno accertato la presenza di un ordine di cattura pendente nei suoi confronti. Espletate quindi le formalità di rito, il soggetto è stato associato alla Casa Circondariale Di Vicenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Franco Picco alla Dakar 2021: è leggenda

  • Franco Picco alla Dakar: la zampata finale del leone

  • Riapre il bar per protesta, multa al titolare e a 17 clienti

  • Pestano a sangue due guardie zoofile: «È stata una spedizione punitiva»

  • Coronavirus, 8 decessi nel Vicentino: muore una 58enne

  • Nuovo Dpcm, allo studio divieto d'asporto dopo le 18: per il Veneto più facile l'entrata in zona rossa

Torna su
VicenzaToday è in caricamento