rotate-mobile
Sabato, 4 Dicembre 2021
Cronaca Posina

Escursionista non rientra a casa: ricerca in corso sopra passo della Borcola

Il cellulare dell'uomo risulta spento e l'ultima cella agganciata è sull'Altipiano di Folgaria

Venerdì mattina il Soccorso alpino di Arsiero è stato attivato su richiesta del Soccorso alpino trentino, impegnato da giovedì sera nella ricerca di un escursionista, partito da casa attorno alle 9, la cui auto è stata rinvenuta parcheggiata sul Passo della Borcola.

I soccorritori di Arsiero, ai quali si sono poi aggiunti quelli di Schio e Recoaro - Valdagno stanno perlustrando l'area sopra il Passo da dove partono sentieri per il Pasubio e il Monte Maggio. Il cellulare dell'uomo, Gianni Sadocco, sessantaduenne di Monselice (Padova), risulta spento e l'ultima cella agganciata è sull'Altipiano di Folgaria.

Gianni è alto un metro e 80 per 80 chili, è calvo e al momento di uscire di casa indossava pantaloni neri, gilet nero, kway azzurra e gialla e aveva uno zaino rosso. Chiunque avesse sue notizie è pregato di contattare i carabinieri.

                                                                              20201113_170054-2

Sul posto anche i Vigili del fuoco di Vicenza e Rovereto, il cui elicottero è riuscito in una rotazione a trasportato in quota personale del Soccorso alpino, prima che turbolenze impedissero altri spostamenti delle squadre, che sono risalite a piedi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Escursionista non rientra a casa: ricerca in corso sopra passo della Borcola

VicenzaToday è in caricamento