rotate-mobile
Cronaca Malo

Urla dall'abitazione, i vicini chiamano il 112: 42enne si scaglia contro i carabinieri

Nella casa dell'uomo è stata rinvenuta anche della droga

Nella mattinata di mercoledì, i carabinieri della stazione di Malo hanno tratto in arresto in flagranza per resistenza a P.U.C.J., 42enne maladense con precedenti.

L'arresto è avvenuto a seguito di una segnalazione che ha raggiunto i militari. Alcune persone avevano infatti segnalato ai carabinieri che dall'abitazione dell'uomo sentivano provenire urla e rumori. Arrivati sul posto i militari hanno trovato l'uomo in uno stato particolarmente alterato che, con i suoi comportamenti, stava impedendo ai sanitari intervenuti di soccorrere la sorella, la quale aveva perso conoscenza per cause da chiarire.

Alla vista dei militari il 42enne ha assunto un atteggiamento ostile e provocatorio, opponendosi con forza alle operazioni di controllo e perquisizione domiciliare. Dalla perquisizione sono state rinvenute una modica quantità di sostanze solitamente usate per il taglio della cocaina. Portato in caserma, l'uomo è stato trattenuto nelle celle di sicurezza sino al processo di direttissima nel quale è stato confermato l'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Urla dall'abitazione, i vicini chiamano il 112: 42enne si scaglia contro i carabinieri

VicenzaToday è in caricamento