Anatroccoli finiscono in una roggia e non riescono a risalire, salvati dai Vigili del fuoco

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini a passeggio. I piccoli, una volta recuperati, sono stati riconsegnati alla custodia di mamma papera

Otto piccoli anatroccoli scivolati lungo una griglia e finiti all’interno di una piccola roggia di via XXV Aprile, ad Arzignano, sono stati portati in salvo dai Vigili del fuoco.

L'intervento è avvenuto domenica mattina, con il supporto del nucleo sommozzatori di Vicenza. 

La segnalazione è arrivata da alcuni cittadini a passeggio che hanno notato l’impossibilità degli anatroccoli a risalire il pendio della roggia. 

I sommozzatori sono entrati in acqua e hanno con delicatezza recuperato i piccoli anatroccoli, che sono poi stati riconsegnati alla custodia di mamma papera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

WhatsApp Image 2020-05-31 at 16.01.54-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonus casa 110%: tutte le informazioni per ristrutturare a costo zero

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Bonus Bici e Monopattini 500 euro: tutte le informazioni

  • Esce di strada e fa un volo di 50 metri: gravissimo ciclista 

  • Assalto in villa, banda tiene sotto scacco un'intera famiglia: bottino da migliaia di euro

  • Coronavirus: 150 contagi a Vicenza, 487 in Veneto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento