Recoaro, scivola lungo il sentiero: caviglia rotta

L'infortunio è occorso ad una donna che stava scendendo a valle lungo un sentiero a Monte Falcone

Alle 11 di domenica il responsabile degli impianti di risalita di Monte Falcone ha contattato il Soccorso alpino di Recoaro - Valdagno per un'escursionista scivolata. Dopo essere salita con la seggiovia P.D.M., 52 anni, di Molvena, stava tornando a valle lungo il sentiero quando ha messo male il piede.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Avvertito il 118, una squadra è risalita con l'impianto e ha raggiunto l'infortunata, 500 metri più in basso rispetto all'arrivo. Dopo averla imbarellata, i cinque soccorritori l'hanno trasportata in salita fino alla seggiovia per poi ridiscendere e accompagnarla all'ospedale di Valdagno con una possibile frattura alla caviglia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento