Escursionista cade nel torrente: è gravissimo

Drammatica caduta nella tarda mattinata di domenica. L'uomo è precipitato da un'altezza di circa tre metri in un dirupo e rischierebbe la paralisi

La contrada Fiori a Reocaro (foto da Facebook)

Drammatico incidente a Recoaro nella mattinata di domenica. Un escursionista di 59 anni, in gita con il figlio, è caduto in un torrente da un'altezza di circa tre metri e dalle prime informazioni sembra abbia subito dei gravi traumi a livello spinale. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Schio, il Suem di Vicenza ed è arrivato l'elisoccorso. 

L'uomo sarebbe caduto, per cause in via d'accertamento, da una panchina dove era seduto precipitando nel diruppo tra le rocce del corso d'acqua sottostante. L'allarme è stato immediato e le operazioni di recupero hanno presentato non poche difficoltà. Alle 11 i sanitari erano ancora sul posto per valutare dove elitrasportare l'escursionista, comunque cosciente e che avrebbe detto di non "sentire più le gambe". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' in arrivo la Luna del Castoro: ecco quando brilla in cielo

  • Qualità della vita, Vicenza agguanta il podio: terza città a livello nazionale, prima del Veneto

  • Coronavirus, altre 9 vittime a Vicenza: anche un uomo di 58 anni

  • Covid e Valle del Chiampo: «Non chiamatela zona rossa»

  • Piogge e qualche fiocco di neve: welcome december

  • Guida Michelin 2021: gli otto ristoranti stellati nel vicentino

Torna su
VicenzaToday è in caricamento