menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapina al sushi, titolare legato e preso a schiaffi: rintracciato uno degli aggressori

I fatti si riferiscono allo scorso 5 ottobre. Fermato a Ferrara un 51enne cinese  

I carabinieri della sezione operativa della compagnia di Vicenza, congiuntamente agli agenti della Squadra Mobile della Questura di Vicenza, nella mattinata di mercoledì, hanno arrestato a Ferrara, uno degli autori della rapina compiuta a Vicenza lo scorso 5 ottobre. Rapina a danno del locale “King One” di corso San Felice e Fortunato.

Nella serata del 5 ottobre, alcuni malviventi, dopo aver immobilizzato e percosso la madre del titolare, avevano rubato 15.000 euro in contanti e si erano poi allontanati.

Il primo intervento sul posto di una pattuglia della sezione Radiomobile della compagnia carabinieri di Vicenza e le successive indagini da parte della Squadra Mobile della Questura e dei militari della sezione operativa, aveva portato all'individuazione dell’auto utilizzata dagli autori per raggiungere il luogo e poi dileguarsi. Questo grazie alla visione delle immagini dei sistemi di videosorveglianza.

I riscontri investigativi acquisiti e trasmessi alla locale procura della Repubblica permettevano al pm Block, di richiedere al gip l’emissione di un’ ordinanza di misura cautelare in carcere che, nella mattinata di mercoledì, è stata eseguita a Ferrara con il rintraccio di uno dei responsabili, Z. Y. , 51enne nato nella Repubblica popolare cinese, che si era reso irreperibile. L'uomo  è stato rintracciato anche grazie alla collaborazione dell’Arma territoriale e della Squadra Mobile di Ferrara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Spv, «il decollo mancato» di una ruspa e il sarcasmo del web

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento