Cronaca Montecchio Maggiore

"Rapina alle poste di Montecchio", scatta l'allarme sui social ma è una fake news

Il post è arrivato anche al comando dei carabinieri che, fatte le opportune verifiche, ha negato l'accaduto. Nel giro di qualche ora si è parlato di Sarego ma, anche qui, fatti gli accertamenti del caso, i militari hanno dichiarato che si tratta di una bufala

Molto spesso i primi ad essere aggiornati sui reati commessi sul territorio sono gli internauti. E' cosa oramai nota che i social network siano diventati una piattaforma, a condivisione immediata, dove le "vittime" di furti piuttosto che i testimoni di incidenti o risse ,scrivano in tempo reale quanto gli è accaduto, ancora prima di comunicarlo alle forze dell'ordine. Molto spesso succede anche che le notizie diffuse sui social non siano attendibili ma siano delle vere e proprie fake news.

Uno di questi casi è anche la presunta rapina alle poste di Montecchio che è stata diffusa nella tarda mattinata di martedì a mezzo social nel gruppo Facebook Sei di Montecchio se... Un post che in pochi minuti ha fatto il giro della rete creando grande allarme negli abitanti della zona. Post che è arrivato anche al comando dei carabinieri che, ignari di quanto descritto, hanno subito contattato il direttore dell'ufficio postale il quale ha negato di essere stato vittima di rapina.

Il tam tam di messaggio è continuato incessantemente tanto che qualcuno ha lanciato l'ipotesi che non si trattasse di Montecchio bensì di Sarego, ma anche qui, i carabinieri del comando provinciale, fatti i dovuti accertamenti, hanno negato che l'ufficio postale della zona fosse stato stato bersaglio di malviventi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Rapina alle poste di Montecchio", scatta l'allarme sui social ma è una fake news
VicenzaToday è in caricamento