Cronaca San Pio X / Viale Camisano

Rapina a mano armata al negozio di alimenti biologici, bottino da 100 euro

Attimi di paura per una commessa che si è vista entrare in bottega due giovani dal volto travisato che le hanno puntato una pistola addosso

Un magro bottino, ma momenti di terrore per una commessa di 28 anni, minacciata con una pistola da due rapinatori che, dopo aver svuotato l'incasso del negozio - 100 - euro - sono fuggiti a piedi facendo perdere le proprie tracce. L'episodio è avvenuto verso le 20:30 di giovedù al supermercato NaturaSì Silene di viale Camisano Vicenza. 

I malviventi, che secondo la testimonianza della cassiera erano due giovani probabilmente italiani, sono entrati con il volto coperto dalla mascherina e il cappuccio della felpa in testa. Uno dei due ha puntato la pistola contro la giovane e si sono fatti consegnare i soldi dalla cassa, per poi scappare tra le vie del quartiere. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che stanno indagando -anche con l'ausilio dei filmati delle telecamere della zona  - per risalire ai responsabili. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a mano armata al negozio di alimenti biologici, bottino da 100 euro

VicenzaToday è in caricamento