Calci al vigilante dopo il furto al supermercato: arrestato 60enne

I carabinieri sono intervenuti al Prix su richiesta del personale. L'uomo ha tentato di uscire senza pagare con poca roba da mangiare

Arrestato per rapina impropria di prodotti alimentari dal valore di 34 euro. Protagonista dell'episodio Fanica Lazar, pregiudicato rumeno di 60 anni senza fissa dimora. 

L'uomo, verso le 13 di mercoledì, è stato notato dal personale antitaccheggio del Prix di Torrebelvicino occultare prodotti alimentari poi non dichiarati alle casse. Bloccato di vigilante, Lazar  ha tentato di guadagnarsi la fuga strattonando con violenza e colpendo con calci l’addetto alla sicurezza. L’azione è stata interrotta dalla pattuglia dei carabinieri  intervenuta che ha condotto il soggetto in caserma dove, a seguito degli accertamenti, è stato dichiarato in stato di arresto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dove gustare il miglior gelato: le top gelaterie di Vicenza e provincia

  • Al Palladio aprirà un cinema: il video della nuova sala super lusso

  • Anziano pestato in periferia, l'ira di Presidio Vicenza

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • Vasto incendio alla ditta di stoccaggio rifiuti: è il secondo in pochi mesi / VD

  • «Minorenne drogata e stuprata»: il pm chiede quarant'anni per due uomini e una donna

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento