rotate-mobile
Domenica, 29 Gennaio 2023
Cronaca Bassano del Grappa

Rapina a una gioielleria in pieno centro a Bassano, coppia di malviventi fugge con il bottino 

Indagini in corso da parte delle forze dell’ordine. Fondamentali, per l'attività investigativa, le immagini delle telecamere di sorveglianza

Rapina alla gioielleria “Estelle Oro” in via Da Ponte a Bassano, in pieno centro storico. L’episodio è accaduto verso le 18:30 quando un uomo e una donna - a quanto sembra di un’età compresa tra i 35 e i 45 anni - con il volto coperto da una mascherina, sono entrati all’interno del negozio chiedendo al marito della titolare, in quel momento al bancone, di voler vedere alcuni gioielli da acquistare. Secondo una prima ricostruzione la vittima si è chinata per aprire la cassaforte e, mentre era piegato, è stato spinto alle spalle da uno dei malviventi, sbattendo la testa sull’apertura blindata. Successivamente è stato minacciato di star fermo. 

La coppia, a quel punto, ha arraffato i preziosi - per un valore presunto che sfiorerebbe i 200mila euro - contenuti all’interno della cassaforte e, dopo essersi fatta aprire le porte della gioielleria, è fuggita facendo perdere le proprie tracce. Il rapinato ha poi chiamato i carabinieri, che sono accorsi sul posto. Fondamentali per le indagini delle forze dell’ordine sono naturalmente le immagini delle telecamere di videosorveglianza del centro storico di Bassano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina a una gioielleria in pieno centro a Bassano, coppia di malviventi fugge con il bottino 

VicenzaToday è in caricamento