Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Rapina con coltello al supermercato: malvivente inseguito dai clienti

L’autore, un ragazzo di 23 anni è stato bloccato a poca distanza dal Prix dalla polizia e arrestato

Rapina  nel pomeriggio di martedì al Prix in via della Scola a Vicenza. Poco dopo le 14 un ragazzo - poi identificato in H.S. cittadino italiano di 23anni originario del Bangladesh - si è avvicinato alla cassa con una bottiglia di birra pagandola con una manciata di centesimi. L’intento era di prendere il tempo necessario per controllare quanti soldi ci fossero in cassa. Improvvisamente il ragazzo è balzato alla spalle della cassiera, puntandole un coltello dalla lama lunga 10 centimetri alle spalle e arraffando i 620 euro presenti in cassa. Nel farlo, il rapinatore ha ferito involontariamente la dipendente - una quarantatreenne residente in provincia - all’inguine (prognosi di 3 giorni). 

Subito dopo il rapinatore è fuggito, inseguito da due clienti, un immigrato senegalese e una ragazza. Nel frattempo è stata avvisata la questura che è mandato immediatamente sul posto una volante. Gli agenti hanno fermato il rapinatore in via Palemone, mentre stava ancora scappando: il coltello e la refurtiva erano a terra, a pochi metri di distanza. Vicino, anche i due clienti che lo avevano inseguito. 

Il giovane, arrestato in flagranza di reato per rapina aggravata è stato trasferito in carcere. Agli inquirenti ha raccontato di trovarsi in difficoltà economiche e che aveva bisogno di soldi per pagare il mutuo della casa. 

Il 23enne risulta incensurato e con un’occupazione fissa. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapina con coltello al supermercato: malvivente inseguito dai clienti

VicenzaToday è in caricamento