menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rapinato in centro di preziosi e denaro: aggressore incastrato dalle telecamere

I fatti si riferiscono al 25 settembre scorso. Grazie alle immagini riprese dal circuito di videosorveglianza presente nella zona i carabinieri sono riusciti a identificare e denunciare per rapina un 27enne italiano, pluripregiudicato

A meno di un mese dall'aggressione, i carabinieri della stazione di Bassano del Grappa sono riusciti ad individuare e denunciare il rapinatore che nella tarda serata del 25 settembre scorso si era scagliato contro un 49enne bassanese. Ad incastrarlo le immagini delle telecamere di videosorveglianza poste in centro.

All'epoca dei fatti, dopo la rapina, la vittima si era presentata in caserma e aveva raccontato di aver subito l'aggressione di un giovane italiano che con modi decisi e perentori, gli intimava di consegnargli il telefono e i soldi. Il 49enne aveva provato a sottrarsi ma era stato colpito al volto con alcuni schiaffi e minacciato di riceverne altri, se non avesse consegnato quanto in suo possesso. A questo punto, con violenza, aveva tolto alla vittima un
anello, un bracciale ed una banconota da 10 euro, allontanandosi senza fretta.

Le indagini si sono quindi concentrate sull’acquisizione di immagini di videosorveglianza che hanno permesso di identificare il responsabile in B.R. italiano 27enne, pluripregiudicato. Nel corso delle perquisizioni domiciliari i carabinieri hanno ritrovato i due monili sottratti alla vittima. Materiale che è stato restituito al 49enne
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, il Veneto resta zona arancione

social

Frittelle veneziane: scopri la storia e la ricetta originale

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VicenzaToday è in caricamento