"Rapinato e picchiato": aggressore rintracciato in Campo Marzo, arrestato

A quasi due mesi dall'aggressione, i carabinieri sono riusciti ad individuare ed arrestare l'autore della rapina a danno di un 42enne. In manette un 32enne tunisino

I Carabinieri della sezione Radiomobile di Vicenza unitamente a quelli della sezione Operativa, nel pomeriggio di giovedì hanno arrestato Achir Saber, 32enne tunisino, in Italia senza fissa dimora.

L'uomo, è accusato di essere l'autore della rapina avvenuta il 18 ottobre scorso nei confronti di E. A. R., nel corso della quale dopo averlo percosso al volto e colpito alla schiena con una bottiglia in vetro, gli era stato il portafogli contenente la somma di 200 euro.

Il tunisino, rintracciato in Campo Marzo, dopo le formalità di rito è stato accompagnato presso la casa circondariale di Vicenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulle Gallerie del Pasubio: giovane precipita e muore dopo un volo di 150 metri

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Alunna positiva al Covid-19, scatta il protocollo: classe in quarantena

  • L'appartamento brucia e si lanciano dal 2° piano: mamma e figlio in ospedale, gravissimo il padre

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento