Raffica di operazioni dei carabinieri: due arresti e 6 denunce

Super lavoro per i militari di Bassano del Grappa, costantemente impegnati in attività di controllo e indagini

I Carabinieri della Stazione di Bassano del Grappa hanno rintracciato ed arrestato il ricercato già pregiudicato 39enne C.F., bassanese residente a Cassola. Gli è stata inflitta una pena di due anni, cinque mesi ed un giorno, con annessa multa di 16.000 euro. C.F. è stato riconosciuto responsabile di vari reati in materia di stupefacenti e per lui si sono quindi aperte le porte della Casa Circondariale di Vicenza.

Raffica di operazioni

Ma questo è solo l’ultimo risultato dei militari bassanese, che nelle ultime settimane hanno dato corso a diverse attività di controllo ed indagine, riportando rilevanti risultati operativi. 

Il rintraccio e l’arresto del ricercato bassanese 51enne K.R., pregiudicato senza fissa dimora, che dovrà scontare due mesi presso la Casa Circondariale di Vicenza per mancato rispetto di un provvedimento di rimpatrio con foglio di via obbligatorio.

Il recupero di una bicicletta da oltre 400 euro oggetto di furto ai danni di un 52enne ezzelino; l’attenta attività d’indagine con analisi della videosorveglianza ha portato i Carabinieri ad individuare quale responsabile sempre il bassanese 51enne K.R., denunciato per ricettazione.

La denuncia per furto aggravato in concorso dei coniugi albanesi residenti a Rosà D.A. 46enne e D.I. 35enne, responsabili del furto di profumi per oltre 300 euro all’interno dell’UPIM di Piazzotto Montevecchio di Bassano del Grappa.

La denuncia per furto del marocchino 35enne residente a Bassano del Grappa Z.Y., responsabile di aver sottratto da un’autovettura di un 25enne polacco due paia di occhiali di pregio ed un portafogli con oltre 200 euro.

La denuncia di furto in concorso dei minori Y.J.C. 15enne e B.A.D. 16enne, entrambi residenti a Bassano, per aver sottratto una felpa dal negozio BOMA STORE di Vicolo Vittorelli; il capo di abbigliamento è stato ritrovato e restituito al commerciante.

E’ stato possibile giungere alla risoluzione degli episodi delittuosi indicati grazie alla tempestiva denuncia delle vittime ed alla tenacia investigativa dei Carabinieri della Stazione di Bassano del Grappa, sempre attenti ad ogni evento sul territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

commenta il Comandante Fabio Castellari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Siamo passati a rischio elevato, lunedì inaspriremo le regole»

  • Coronavirus, nuovo focolaio nel Vicentino: 4 i casi accertati, massiccio piano di isolamento

  • Parkour in stazione: 20enne trovato morto sul tetto di un treno

  • Covid-19 alla Laserjet, monta la polemica

  • Bollo auto, chi paga e chi no: tutte le informazioni sulle esenzioni

  • Tara Gabrieletto e Cristian Gallella si sono separati, l'annuncio sui social dell'ex tronista

Torna su
VicenzaToday è in caricamento