Giovanissime costrette a vendere il proprio corpo per strada: "mamam" ricercata

Dalla denuncia di una delle ragazze coinvolte nel giro della prostituzione, la polizia di Ferrara è arrivata sino al capoluogo berico dove sono state identificate alcune giovani

Quindicenne costretta a prostituirsi e sottoposta a riti vodoo. E' quanto emerso dalla denuncia di una giovanissima nigeriana arrivata in Italia nel 2017. Un viaggio che le sarebbe costato migliaia di euro che avrebbe saldato prostitundosi in strada.

Una vicenda portata alla luce della polizia di Ferrara che hanno iniziato a scavare, identificando altre due giovani gestite da una "mamam" ricercata a Vicenza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non solo, dalle indagini sarebbe emerso anche un caso di aborto indotto dalla ’mamam’ e il coinvolgimento di un'altra donna che faceva prostituire ragazze nella casa dove abitava.  Infine, è stato scoperto anche un giro di denaro, dall'Italia alla Nigeria, che ha portato al fermo di un uomo e una donna fermati all’aeroporto di Bologna con borsoni pieni di soldi, indagati per riciclaggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fuga dopo la rapina, l'auto si schianta: muore una donna

  • Uomini e donne, un vicentino alla corte di Gemma: tra baci "umidi" e "massaggi"

  • Stanno cambiando le frequenze televisive: scopri se la tua TV è da rottamare

  • Schianto nella notte, l'auto si cappotta più volte: muore un 21enne

  • Alto Vicentino nella morsa del maltempo: grandine e raffiche di vento

  • Strano ma vero: rapporto troppo focoso, trentenne si frattura il pene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento