Blitz anti-lucciole, 34 multe in 4 giorni: solo due ai clienti

Anche il sindaco Rucco in sopralluogo: “Presenza della polizia locale utile deterrente”

“Il problema esiste, ma lo stiamo contenendo con una presenza costante della polizia locale. Questa settimana, insieme al nuovo comandante con il quale sono stato io stesso in sopralluogo, abbiamo voluto dare un segnale forte a prostitute e clienti, con controlli serrati attivati tutte le sere. D'ora in avanti almeno una sera a settimana una pattuglia sarà dedicata al monitoraggio del fenomeno, con l'obiettivo di intensificare tempestivamente l'azione repressiva in caso di aggravamento della situazione”.

Così il sindaco Francesco Rucco commenta l'esito di quattro sere di controlli mirati richiesti alla polizia locale sul fronte del contrasto alla prostituzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Otto pattuglie per un totale di 16 agenti sono state infatti impiegate tutte le sere dal 24 al 27 giugno lungo le strade dove è più frequente il fenomeno della prostituzione.

Complessivamente gli agenti elevato 32 sanzioni a prostitute, alcune delle quali sono state multate più volte nelle diverse sere. Solo due, invece, le sanzioni date ai clienti, subito dileguatisi alla vista delle pattuglie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“E' evidente – conclude il sindaco - che l'assidua presenza sul territorio delle forze dell'ordine rappresenta un utile deterrente. In attesa di nuove normative noi continueremo a fare la nostra parte, cercando di contenere un fenomeno di sfruttamento e degrado, peraltro ampiamente diffuso in tutte le città”.

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La proposta di Sergio Berlato: «Chi interrompe caccia e pesca andrebbe trattato da terrorista»

  • Torna l'ora solare, quando vanno spostate le lancette

  • Coronavirus: il cibo per rafforzare il sistema immunitario

  • Coronavirus, Zaia: "Curva in aumento ma c'è un nuovo soggetto Covid: asintomatico"

  • Obbligo di pneumatici invernali o catene: quando, dove, l'importo delle multe

  • Lutto nel mondo dell'imprenditoria vicentina, ci ha lasciato una delle sorelle Ramonda

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VicenzaToday è in caricamento